Ravenna Salute

Cerca tra tutte le nostre notizie disponibili
Scarica la nostra APP per AndroidScarica la nostra APP per iPhone

L’alimentazione corretta può comprendere i salumi, ma senza esagerare



Basarsi su un’alimentazione corretta significa scegliere i cibi giusti, che riescano a garantire al nostro organismo le sostanze nutritive necessarie per il nostro equilibrio psicofisico. Mangiare sano vuol dire attenersi ad un regime alimentare che ci consenta di badare alla salute generale. I salumi possono essere considerati elementi da inserire nell’ambito di una alimentazione sana? L’atteggiamento più giusto e quello che porta a non esagerare: consumare i salumi va bene, ma senza strafare. Il tutto va applicato anche alla quantità, che dovrebbe aggirarsi intorno ai 50 grammi.
L’alimentazione potrebbe beneficiare di salumi e carne di maiale meno grassi e più digeribili. In ogni caso gli esperti fanno notare che i salumi forniscono al nostro organismo ottime proteine, vitamine, in particolare vitamina B, alcuni minerali, come il ferro e lo zinco. Escluderli completamente dalla nostra dieta quindi non serve a niente, significa anche privarsi di sostanze nutritive importanti.
In tema di dieta, i consigli per un’alimentazione corretta prevedono un consumo di salumi moderato, in modo da agire con prudenza. A questo proposito Carlo La Vecchia, epidemiologo dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri e dell’Università di Milano, fa notare:

In effetti i dati di cui oggi disponiamo non possono che suggerire una certa cautela nei confronti di questi alimenti, anche se va sottolineato che in molti casi le associazioni osservate fra carni lavorate e aumento del rischio di varie patologie, come diabete mellito, malattia coronarica e anche alcuni tumori, diventano significative quando i consumi sono davvero elevati.


Fonte:

 

Come fare per...Notizie Utili