Ravenna Salute

Cerca tra tutte le nostre notizie disponibili
Scarica la nostra APP per AndroidScarica la nostra APP per iPhone

La plasmalipo scioglie il grasso senza chirurgia



Arriva dall'oriente, per l'esattezza dal Giappone, l'ultima novità per combattere il grasso localizzato. Si tratta della plasmalipo, una tecnica che può essere utilizzata per migliorare l'elasticità di varie zone del corpo, in particolare l'interno coscia, le braccia, il mento, l'interno ginocchio, ma anche il viso e il collo.
Sono in definitiva le zone più difficili da trattare perché la pelle è più sensibile e sottile, il che rende l'intervento chirurgico rischioso e potenzialmente deludente dal punto di vista dei risultati. La plasmalipo utilizza invece il principio della luce al plasma per sciogliere il grasso di troppo e ridare consistenza alla pelle sottoposta ai processi di invecchiamento.
Dopo l'anestesia locale, si inserisce nel tessuto adiposo una cannula che contiene al suo interno una minuscola fibra ottica, attraverso la quale viene rilasciata energia termica che ha come effetto di sciogliere il grasso e di ripristinare il tono perduto dell'epidermide. La plasmalipo, inoltre, riesce a stimolare la produzione di elastina e collagene, rompendo i setti fibrosi che provocano il cosiddetto effetto a buccia d'arancia.
La plasmalipo, che va effettuata esclusivamente in strutture professionali nelle quali operano specialisti di Chirurgia plastica e anestesisti qualificati, è un intervento mininvasivo che garantisce una minor presenza di ecchimosi, meno gonfiore e assenza totale di cicatrici. Tutto ciò si traduce in un recupero molto più veloce dei normali ritmi sociali rispetto agli altri interventi che prevedono l'opzione chirurgica.


Fonte:

 

Come fare per...Notizie Utili